Come modificare il file Host su Windows, Mac e Linux

In questa guida, vedremo come modificare il report host, procedura che consente, advert esempio, di bloccare los angeles navigazione su uno o più siti, cambiare il loro indirizzo IP o effettuare reindirizzamento (sempre e solo a livello locale).

Il report host è un report di testo presente su PC Home windows, Mac e Linux che associa i nomi a dominio degli host ai rispettivi indirizzi IP sul sistema operativo, senza l’aiuto dei server DNS.

Con server DNS si intendono una serie di pc distribuiti nel mondo che consentono agli utenti di aprire un sito internet digitando soltanto il nome del dominio e non l’indirizzo IP. Il DNS è dunque da considerarsi come il sistema centrale di indirizzamento: volendo però si può bypassare a livello locale tramite il report hosts, che ha los angeles precedenza sul DNS.

Pubblicità

(*12*)

In concreto, los angeles possibilità di editare il report hosts, è molto utile quando si sta apportando una modifica a un sito: in questo modo, gli utenti on-line continueranno a visualizzare il sito internet nella sua veste ufficiale, mentre il webmaster potrà operare su un server di prova in keeping with tutto il pace necessario.

Ti spiegheremo come modificare il report host su Home windows, Mac e Linux, con una procedura alla portata di tutti, da seguire passo in keeping with passo.

Come modificare report host su Home windows

In keeping with modificare il report hosts su Home windows, prima di tutto hai bisogno di aprire un editor con i permessi di amministratore (altrimenti non potrai salvare le modifica al report host).

In keeping with aprire Blocco Word come amministratore:

  1. Clicca sulla lente d’ingrandimento e digita “blocco observe”.
  2. In corrispondenza dell’app “Blocco observe” tra i risultati di ricerca fai clic sul tasto destro del mouse o seleziona los angeles voce “Esegui come amministratore”.
  3. Clicca sul pulsante “Sì” in keeping with consentire all’app di apportare los angeles modifica appena effettuata.

A questo punto occorre selezionare il report da aprire e modificare.

Il percorso completo del report host su Home windows 11 (e precedenti) è questo:

C:WindowsSystem32driversetchosts

Ecco i passaggi da seguire in keeping with modificare il report host:

  1. Apri il Blocco observe (dovrebbe già essere aperto dopo los angeles tremendous del precedente step).
  2. Clicca sul menù “Report” e seleziona “Apri”.
  3. Sopra il tasto “Apri” fai clic sul menu a tendina e seleziona “Tutti i report”.
  4. Segui il percorso “C:” > “Home windows” > “System32” > “drivers” > “and so on”.
  5. Seleziona il report “hosts” e fai clic sul pulsante “Apri”.

modifica del File Hosts Windows

In automatico l’app del Blocco ospiterà ora il report host di Home windows, inclusa una semplice spiegazione su come apportare le eventuali modifiche.

Le modifiche al report dovranno seguire los angeles dicitura qui sotto:

127.0.0.1 server.area.com

I primi 4 numeri separati dal punto, stanno a indicare l’indirizzo IP scelto, mentre al posto di server.area.com, il nome dominio a cui vuoi collegarti rispetto all’IP specificato.

File Host Blocco Note

Al termine, clicca sul menu Report e poi su Salva in keeping with memorizzare i cambiamenti fatti al report hosts. Se il salvataggio del report non dovesse funzionare, ricordati di avviare l’editor di testo (in questo caso il Blocco Word di Home windows) con i permessi di amministratore.

Come modificare report host su Mac

Contrariamente a quanto si possa credere all’inizio, il report Host non è prerogativa soltanto dei PC con a bordo Home windows ma è presente anche nei dispositivi portatili e fissi che montano come come sistema operativo macOS. Di seguito ti mostriamo come modificare il report hosts su un pc Mac.

Il percorso completo del report host su macOS è:

/and so on/hosts

Nota: /personal/and so on/hosts e /and so on/hosts sono lo stesso report.

In keeping with modificare il report host su Mac:

  1. Apri il Finder.
  2. Dal menu laterale seleziona Applicazioni.
  3. Scorri in basso e fai doppio clic su Application.
  4. Nella nuova schermata scegli l’app Terminale.
  5. Tramite l’app terminale digita il seguente comando: sudo nano /personal/and so on/hosts (senza virgolette) e pigia sul tasto Invio della tastiera.

sudo nano /personal/and so on/hosts
Come Richiamare File Host Da Mac

A questo punto il sistema ti chiederà di digitare los angeles password con cui effettui l’accesso al Mac, dopodiché avrai libero accesso al report host del Mac. Il contenuto del report è molto simile rispetto a quello già visto su Home windows, fatta eccezione in keeping with l’interfaccia dell’editor di testo.

Come Modificare File Host Mac

Anche in questo caso, in keeping with editare il report host su Mac è sufficiente digitare l’indirizzo IP seguito dal nome del server, come nell’esempio che segue:

127.0.0.1 server.area.com

Infine, in keeping with salvare le modifiche apportare premi i tasti “Command” + “O”, in keeping with uscire invece los angeles combinazione di tasti da digitare è “Command” + “X”. Tutte le combinazioni disponibili sono riportate nella parte inferiore del report.

Nota: united states il cancelletto (#) in keeping with dire al pc che quello che stai scrivendo è un semplice commento e quella riga del report verrà ignorata completamente.

In keeping with riportare immediatamente le modifiche, è anche utile dare il comando:

dscacheutil -flushcache

con cui si resetta (flush) los angeles cache DNS su Mac.

Come modificare report Host su Linux

C’è rimasto ancora da vedere come si esegue una modifica al report Host in un ambiente Linux. Come avrai già capito, le stesse modifiche apportate su Home windows e Mac possono essere realizzate anche su Linux. In keeping with riportare le modifiche sul report Host usando Linux, hai bisogno in primis di aprire los angeles finestra del terminale.

Numerose distribuzioni Linux consentono di richiamare il terminale tramite il percorso “Applicazioni”, “Application”, “Terminale” (sulla falsa riga dei Mac). Altre distribuzioni ancora permettono invece di aprire los angeles finestra del terminale con un semplice clic tasto destro del mouse sulla schermata desktop, e los angeles selezione della voce “Apri Terminale”.

Il percorso completo del report host su Linux è:

/and so on/hosts

Ora edita il report hosts su Linux tramite un semplice comando da terminale:

sudo vim /and so on/hosts

Nota: anziché Vim puoi anche scegliere di avviare un altro editore di testo in keeping with terminali, advert esempio Nano digitando appunto “nano” al posto di “vim”.

A questo punto, il sistema ti dovrebbe chiedere di digitare di nuovo los angeles password che usi in keeping with effettuare l’accesso al pc o in keeping with installare nuovi programmi. Scrivi dunque los angeles password e subito dopo premi il tasto “Invio” della tastiera in keeping with aprire il report hosts.

L. a. formattazione del report hosts di Linux è identica rispetto a quella già vista nei Mac nel corso del precedente capitolo: los angeles prima parte è costituita dall’indirizzo IP, los angeles seconda invece dal dominio a cui si vuole associare l’indirizzo IP appena inserito. Ti ricordiamo che ogni aggiunta va inserita alla tremendous del report e non all’inizio.

Quando hai finito, salva le modifiche apportate al report hosts e poi esci.

In keeping with a ways sì invece che il sistema ignori una o più righe riportate nella finestra del terminale, tutto quello che devi fare è aggiungere all’inizio della riga il simbolo del cancelletto (#).


Hai un Chromebook?

(*1*)

Se sei in possesso di un Chromebook, hai los angeles possibilità di modificare il report hosts seguendo los angeles procedura appena descritta qui sopra. Chrome OS, il sistema operativo dei Chromebook, permette infatti di attivare un ambiente Linux in pochi semplici passaggi, così da installare app Linux, editor di codice e tanto altro ancora:

  1. Apri le impostazioni.
  2. Dal menu laterale di sinistra seleziona Avanzate e poi fai clic sulla voce Sviluppatori.
  3. Nella scheda Ambiente di sviluppo Linux clicca sul tasto pulsante Attiva e attendi los angeles tremendous del processo di attivazione.
  4. Tramite il menu di ricerca delle app di Chrome OS digita los angeles parola terminale e seleziona l’app Terminale.
  5. Richiama il report hosts digitando los angeles riga di comando “sudo vim /and so on/hosts” (senza le virgolette).

Ti potrebbe interessare anche: DDNS, cos’è e come funziona

(*11*)
(Visited 1 times, 1 visits today)