Mirrorless 4K: quali sono i modelli su cui puntare

N.B. Questa guida all’acquisto, proprio come tutte le altre, è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. In step with maggiori dettagli su come realizziamo le nostre information all’acquisto ti rimandiamo alla pagina (*4*)Come lavoriamo.(*20*)

Los angeles tecnologia video migliora ogni anno di più. Fino a qualche anno fa il 4K poteva essere considerato una funzione accessoria su una fotocamera. Oggi è però diventato estremamente comune, sopratutto se parliamo di una (*3*)mirrorless. Come avremo modo di vedere però, le mirrorless 4K sono davvero tante. Ecco perché abbiamo pensato di fare una guida e selezionare los angeles (*15*)migliore mirrorless 4K che faccia al caso vostro secondo lo personnel di Ridble.(*20*)(*8*)Mirrorless 4K quale comprare(*16*)

Quando si sceglie di comprare una mirrorless 4K bisogna pensare che ormai (*15*)moltissimi modelli di questa categoria sono in grado di registrare video in 4K. Questo perché los angeles maggior parte delle mirrorless hanno una information di produzione abbastanza recente, e di conseguenza nel mercato delle mirrorless, il 4K è diventato quasi uno usual.(*20*)

(*1*)(*12*)(*2*)(*11*)

Possiamo dire che ormai il(*15*) 4K si trova su moltissimi modelli, in keeping with questo motivo è difficile selezionare los angeles migliore mirrorless 4K, e i consigli sono quelli di guardare in generale le caratteristiche video, gli accessori aggiuntivi e le qualità fotografiche. Sicuramente los angeles migliore mirrorless 4K dovrà avere un (*15*)observe ribaltabile o meglio ancora(*15*) orientabile a 360 gradi, in keeping with permettere di effettuare anche vlog e riprese in keeping with youtube.(*20*)

Body in keeping with secondo

Un’altra caratteristica da guardare è los angeles (*15*)qualità stessa del 4K, che in keeping with semplificare può essere misurata in base agli fps: maggiori saranno i body in keeping with secondo registrati in 4K e migliore sarà los angeles qualità stessa del 4K grazie ai movimenti più fluidi che risulteranno nel video. Infatti ci sono alcuni modelli di mirrorless come los angeles Nikon 1 J5 che sono in grado di registrare in 4K ma advert una qualità pari a 15 fps, un numero non certo elevato che quindi vi costringerà advert utilizzare comunque los angeles ripresa in Complete HD in keeping with risultati più soddisfacenti. In step with questo motivo non abbiamo inserito questa mirrorless nella guida, e ci siamo focalizzati sui modelli che integrano il (*15*)4K advert almeno 24 fps.(*20*)

In step with facilitare los angeles ricerca abbiamo (*15*)diviso i modelli in base al sensore, si parte con il micro 4/3 fino advert arrivare al sensore complete body. Questa organizzazione permette di avere una panoramica dei prodotti già ordinata in base alle specifiche esigenze date dalla grandezza del sensore. Infatti ogni sensore ha le sue caratteristiche che rendono le fotocamere di quella categoria più adatte in keeping with alcuni tipi di video e foto ed altre meno.(*20*)(*5*)Migliore mirrorless 4K con sensore micro 4/3(*16*)

Le mirrorless 4K con sensore micro 4/3 sono caratterizzate principalmente dal fattore di (*15*)crop che arriva a 2x, e che rende quindi queste mirrorless poco adatte in keeping with le riprese grandangolari. Il loro vantaggio tuttavia sta in una (*15*)compattezza maggiore ed un peso minore, fattore che le rende molto adatte alla mobilità. Inoltre grazie al sensore più piccolo anche i (*15*)costi sono contenuti, e così le mirrorless 4K con sensore micro 4/3 diventano ideali in keeping with chi vuole iniziare advert utilizzare una mirrorless senza spendere tanto. Attualmente Panasonic regna incontrastata con questo tipo di sensore, e riesce advert offrire a prezzi molto competitivi, mirrorless con delle prestazioni eccezionali.(*20*)

Panasonic GX80

(*15*)Panasonic GX80 integra un sensore Are living MOS micro 4/3 da (*15*)16 megapixel. All suo interno troviamo un s(*15*)istema Twin I.S. a 5 assi in keeping with los angeles stabilizzazione delle immagini che, permette di ottenere una (*15*)riduzione del movimento fino a 4.5 forestall. troviamo anche il (*15*)chip WiFi e le funzioni esclusive di Panasonic come los angeles funzione (*15*)Put up Focal point e 4K Picture. Los angeles qualità video che è in grado di registrare Panasonic GX80 è(*15*) 4K/UHD @ 30fps con los angeles tecnologia mild velocity DFD in keeping with mettere a fuoco in tempi rapidissimi. Il mirino integrato è davvero notevole: si tratta di un LCD Are living View Finder da 2.764.800 pixel con copertura di circa il 100%, probabilmente il miglior mirino elettronico presente su una mirrorless entry-level.(*20*)

Lo schermo posteriore è molto buono: un Show LCD TFT con controllo contact statico che può essere orientato fino a 80°. Certo, non è completamente ribaltabile a 180 gradi e potrebbe essere un limite sopratutto in keeping with le riprese video. Come comodità aggiuntiva troviamo anche los angeles possibilità di ricarica tramite USB, una funzione davvero comoda sopratutto in viaggio(*15*).(*20*)

Panasonic GX80 è los angeles (*15*)mirrorless 4K entry-level con il miglior rapporto qualità prezzo, in grado di offrire prestazioni di tutto rispetto in un corpo compatto dotato anche di un mirino LVF.(*20*)(*10*)Olympus PEN E-PL9 

Questa fotocamera offre novità interessanti. Rispetto al suo precedente modello, è stata integrata infatti los angeles possibilità di registrare video in 4K a 30p e un show contact con un menu migliorato e semplificato. Crediamo che questa mirrorless Olympus sia un modello davvero interessante da tenere in considerazione, sopratutto in keeping with chi cerca una (*15*)mirrorless social, ideale in keeping with vlog e video su Youtube. Ecco perché abbiamo deciso in inserirla in questa guida sulla migliore mirrorless 4K.(*20*)

Olympus E-PL9 integra un sensore (*15*)Are living MOS micro 4/3 da 16 megapixel e il processore (*15*)TruePic VIII, presente anche sull’ammiraglia OM-D E-M1 iandroid.eu II. Il menu ora è semplificato e più intuitivo grazie al show touchscreen LCD da 3 pollici, ribaltabile. Gli assi di stabilizzazione integrati sono 3, e troviamo finalmente los angeles possibilità di registrare (*15*)video in 4K a 30 fps. Grazie a questa novità, e grazie al show ribaltabile, questa mirrorless Olympus diventa ideale in keeping with i vlog, ed in generale in keeping with un utilizzo social di alta qualità. L’autofocus può contare su 121 punti, presente poi anche il chip Bluetooth 4.0 a basso dispendio energetico. In base a questi miglioramenti Olympus E-PL9, si presenta come los angeles migliore mirrorless 4K di Olympus, diventando il prodotto ideale in keeping with tutti coloro che cercano una fotocamera performante ma anche stilosa.(*20*)

Olympus PEN E-PL9 è los angeles migliore mirrorless 4K di Olympus, ideale in keeping with i social addicted, i vlogger e youtuber.(*20*)

Panasonic Lumix DMC-GX8

Se cercate una mirrorless 4K con stabilizzazione dell’immagine senza spendere un capitale, los angeles (*15*)Panasonic GX8 è un’ottima opzione in keeping with voi. Si tratta di una delle fotocamere del produttore giapponese con il miglior (*15*)rapporto prezzo/qualità. Come da tradizione, i video alla risoluzione massima di (*15*)4K/30 fps sono ottimi, dettagliati e fluidi. In particolare grazie al prestante sistema di stabilizzazione a cinque assi integrato nel sensore, con tecnologia (*15*)Twin IS.(*20*)

È dotata di un sensore in formato micro 4/3 (*15*)Are living MOS da 20.3 Megapixel, in un corpo macchina ben costruito. Non manca los angeles tropicalizzazione, che los angeles rende adatta advert essere utilizzata anche in condizioni atmosferiche difficili, in quanto può resistere a umidità e polvere. Il (*15*)sistema di messa a fuoco automatica è solido, ma non è tra i migliori. Infatti sfrutta los angeles tecnologia di rilevamento a contrasto, che non può più essere considerata tra le più veloci. Interessante il (*15*)mirino elettronico OLED, che ha los angeles particolarità di poter essere inclinato verso l’altro in keeping with foto dalle angolazioni più svariate. Può anche scattare raffiche di foto da 10 fps.(*20*)

(*15*)Panasonic Lumix DMC-GX8 è tra le migliori mirrorless 4K in questa fascia in quanto a rapporto qualità prezzo, ed è adatta ai videomaker che cercano una macchina leggera e maneggevole, ma allo stesso pace robusta.(*20*)

Panasonic GH5

(*15*)Panasonic GH5 è attualmente tra le migliori mirrorless 4K dotate di sensore micro 4/3. Nonostante sia stata presentata già da qualche anno, questa macchina fotografica ha ancora tanto da offrire ai videomaker. Infatti, grazie advert alcune caratteristiche particolari, è una fotocamera che da il meglio di se con los angeles registrazione di video. Questo grazie al sensore (*15*)Are living MOS da 20,30 megapixel, affiancato dal processore (*15*)Venus Engine.(*20*)

Il sistema di AF integrato in questa mirrorless 4K può contare su un sistema(*15*) a rilevamento di contrasto fino a 225 aree che sfrutta los angeles tecnologia (*15*)DFD, sicuramente non tra i più rapidi e precisi al mondo. A contribuire all’eccelsa qualità dei video è in particolare il sistema di stabilizzazione integrata a 5 assi, con tecnologia Twin IS. È possibile registrare video in 4K a 60 fps, in una varietà di formati professionali perfetti in keeping with los angeles correzione dei colori in put up produzione. Non è tra le mirrorless più leggere, ma si tratta di una macchina solida, tropicalizzata, e con una discreta autonomia grazie alla batteria da (*15*)1860 mAh. Il mirino elettronico è  un (*15*)LVF OLED da 3.680.000 pixel con campo visivo del 100%.(*20*)

(*15*)Panasonic GH5 è tra le (*15*)migliori mirrorless 4K con sensore micro 4/3, da scegliere in particolare se avete bisogno di una videocamera che si comporti bene anche in keeping with le riprese a mano libera.(*20*)

Panasonic Lumix GH5s

Questo modello di Panasonic è una mirrorless pensata esclusivamente in keeping with i professionisti. Panasonic infatti si è resa conto che los angeles GH5 base generation utilizzata molto anche da questa categoria e ha pensato di creare una versione S, ancora più performante in keeping with i video e con una resistenza agli ISO impressionante. L’ultima mirrorless Panasonic ha deciso di adottare il sistema Twin local ISO. In parole semplici il sensore di questa ha due configurazioni ISO differenti, (*15*)una a 400 e l’altra a (*15*)2.500 ISO progettate in keeping with ottenere los angeles massima qualità dall’immagine anche advert alti valori.(*20*)

Panasonic GH5s è dotata di un (*15*)nuovo sensore da 10,2MP twin local ISO con un formato multi-aspetto, affiancato dal processore d’immagine Venus Engine. Los angeles risoluzione video di questa fotocamera è straordinaria: Panasonic Lumix GH5s arriva a registrare in (*15*)4K a 50 e 60p nel formato (*15*)DCI Cinema, e in (*15*)Complete HD a 240p. Un altro aspetto fondamentale è che non ci sono limiti temporali di registrazioni dei video. Manca però uno stabilizzatore d’immagine integrato. Non sarà quindi facile effettuare riprese a mano libera. Se l’esigenza specifica è quindi quella di effettuare riprese a mano libera, o avere comunque un modello più ibrido e flexible, è meglio orientarsi sulla GH5. Questa fotocamera invece è più adatta a chi cerca una qualità altamente professionale.(*20*)

Panasonic Lumix GH5s è los angeles migliore mirrorless 4K presente sul mercato in keeping with quanto riguarda los angeles parte video con sensore micro 4/3.(*20*) (*7*)Mirrorless 4K con sensore APS-C(*16*)

Le mirrorless 4K con sensore APS-C sono il giusto (*15*)compromesso tra prezzo, prestazioni e ingombro. Infatti il sensore con fattore di (*15*)crop da 1,6x le rende più grandi delle mirrorless 4/3 e più piccole e compatte delle mirrorless complete body. Il emblem che ha fatto di questo sensore il suo punto di forza è Fujifilm che con los angeles sua serie X è entrata di prepotenza nel mercato delle mirrorless con sensore APS-C. In step with quanto riguarda los angeles qualità video però troviamo anche Sony che con los angeles sua Sony a6500 è stata in grado di offrire los angeles mirrorless 4K con sensore APS-C più indicata in keeping with i video.(*20*)

Canon EOS M50

Il fattore che rende davvero interessante questa mirrorless è il suo (*15*)prezzo davvero (*15*)interessante in keeping with una fotocamera che si propone come los angeles migliore tra le mirrorless Canon. Canon EOS M50 integra inoltre un sensore da (*15*)24.1 megapixel APS-C twin pixel CMOS e l’ultimissimo processore d’immagine (*15*)DIGIC 8, mai visto su nessuna fotocamera Canon. Quest’accoppiata crea un combine perfetto tra velocità, prestazioni e qualità.(*20*)

Questa fotocamera è in grado di effettuare riprese in (*15*)4K che arrivano fino a 24p, ed è anche imaginable registrare video in (*15*)FullHD a 120p, con una qualità decisamente elevata. Los angeles connettività offerta è a 360 gradi, troviamo infatti sia il chip (*15*)WiFi, los angeles tecnologia (*15*)Bluetooth e (*15*)NFC. Il show è touchscreen e orientabile a 360°, migliore rispetto alla versione ribaltabile perché offre un maggior numero di inclinazioni, inoltre anche in keeping with le riprese selfie può essere più pratico. Con il show è anche imaginable zoomare e scegliere il punto di messa a fuoco anche quando si united states il mirino elettronico, che è integrato nella fotocamera. (*20*)

Canon EOS M50 è los angeles migliore mirrorless 4K di Canon, nonché l’unica disponibile attualmente sul mercato del emblem giapponese. Ideale in keeping with i vlog, video ma anche foto di ottima qualità.(*20*) (*10*)Fujifilm X-E3

Fujifilm X-E3 integra un sensore (*15*)APS-C X-Trans III da 24 megapixel, affiancato dal processore d’immagine(*15*) X-Processor Professional che consente una riproduzione del colore decisamente migliorata. Presente anche un (*15*)show touchscreen che, assieme al nuovissimo(*15*) Joystick, vanno a ridurre nettamente il numero di tasti presenti sulla fotocamera. In questo modo Fujifilm X-E3 si pone come una mirrorless 4k minimum e funzionale, che cerca di ridurre il più imaginable i tasti sul unfashionable. Queste novità portano il peso della fotocamera a ridursi fino d appena (*15*)337 grammi, un peso che los angeles rende leggera ed ergonomica. Presente inoltre un mirino elettronico integrato (*15*)EVF da 2,36 pixel con ingrandimento a 0,62x. (*20*)

A completare l’esperienza della serie X-E di Fujifilm troviamo il (*15*)chip Bluetooth 4.0 e il modulo WiFi, che rendono questa mirrorless Fuji il modello più adatto in keeping with essere sempre connessi e social. Passando alla capacità video questo modello è finalmente in grado di registrare video in (*15*)4K a 30p, ma senza los angeles funzione F-Log. Tutte queste funzioni rendono questa mirrorless Fujifilm una delle migliori in circolazioni in keeping with gli amanti della side road pictures. (*20*)

Fujifilm X-E3 è una mirrorless 4K unica grazie al suo design minimum in stile telemetro ed è particolarmente adatta in keeping with los angeles side road pictures.(*20*)

Fujifilm X-T30

Nonostante Fujifilm sia più famosa in keeping with le prestazioni fotografiche dei propri prodotti, ultimamente sta puntando molto anche sul reparto video delle sue macchine mirrorless. Ne è un esempio los angeles (*15*)Fujifilm X-T30, che riesce advert integrare los angeles registrazione fino advert una risoluzione (*15*)4K/30 fps in un corpo piccolissimo. Los angeles conseguenza è che los angeles durata dei video al massimo della qualità sono limitati a 10 minuti in keeping with evitare problemi di surriscaldamento, ma i risultati sono veramente buoni.(*20*)

Ottimo anche il dettaglio e il vary dinamico delle foto prodotte dal sensore (*15*)APS-C CMOS X-Trans 4 da 26.1 megapixel. Può scattare raffiche di immagini da (*15*)20 fps, o 30 con un leggero crop dell’1.25x, mentre los angeles sensibilità ISO può essere estesa da 80 a 51200. È dotata di un buon show da 3″ LCD, inclinabile ma non ribaltabile a 180° in keeping with vlog e selfie. Presente anche un (*15*)mini connettore audio stereo da 2,5 mm in keeping with collegare un microfono esterno. Los angeles Fujifilm X-T30 è una delle mirrorless 4K di fascia alta dalle dimensioni più contenute, ed è un’ottima opzione sia in keeping with quanto riguarda l’ambito fotografico che quello video.(*20*)

Sony a6500

Questa fotocamera di Sony è una delle migliori mirrorless 4K con(*15*) sensore APS-C, in particolare in keeping with le sue prestazioni video. Nonostante non sia più recentissima, si difende ancora molto bene rispetto alla concorrenza.(*20*)

Integra un sensore (*15*)CMOS Exmor da 24,2 MP ed il potentissimo processore d’immagine(*15*) BIONZ X, lo stesso integrato nelle most sensible di gamma complete body di Sony. Come già detto, i video sono il punto di forza di questa fotocamera. Al suo interno troviamo infatti una (*15*)stabilizzazione ottica dell’immagine a 5 assi integrata, ripresa (*15*)video in 4K con una (*15*)quantità di dati equivalente al 6K (20 MP quando si registra in formato Tremendous 35mm a 24 o 25fps) e los angeles modalità di ripresa(*15*) S-Gamut/S-Log.(*20*)

Ottimo il (*15*)sistema di messa a fuoco ibrido con ben 425 capaci di una velocità impressionate: 0,05 s. Il mirino è un EVF XGA OLED da 2,36 MP. L’aspetto della connettività è migliorato, ora risulta totalmente completo e all’avanguardia, in dotazione troviamo il (*15*)chip WiFi, los angeles tecnologia NFC e QR code e il Bluetooth 4.1. Gli 11 fps di cui è capace il sensore los angeles rendono anche una buona opzione in keeping with los angeles fotografia naturalistica o sportiva, grazie soprattutto alla straordinaria velocità di salvataggio dei record nella scheda SD.(*20*)

(*15*)Sony A6500 è tra le migliori opzioni in keeping with quanto riguarda le mirrorless 4K con sensore APS-C. È adatta sia a scattare ottime foto, che come macchina principale o secondaria in keeping with los angeles registrazione di video, anche a livello professionale.(*20*)

Fujifilm X-T3

Los angeles (*15*)Fujifilm X-T3 è una mirrorless 4K molto flexible, adatta sia in keeping with fotografi che videomaker appassionati. Infatti, il sensore (*15*)APS-C X-Trans 4 da 26.1 megapixel è molto valido, riuscendo a produrre delle foto dettagliate e con ottimi livelli di vary dinamico. Allo stesso pace, le sue capacità video sono molto estese: supporta los angeles registrazione alla risoluzione massima di (*15*)4K/60 fps, e i record prodotti sono assolutamente soddisfacenti. Manca però los angeles stabilizzazione meccanica del sensore, ed il buon show LCD da 3″ non è ribaltabile a 180°, e non è quindi adatta in keeping with selfie e vlog.(*20*)

È una buona opzione anche in keeping with los angeles (*15*)fotografia sportiva e naturalistica, grazie advert un’accensione praticamente istantanea e alla possibilità di scattare raffiche di foto da 11fps con otturatore meccanico, e ben (*15*)3o fps passando a quello elettronico. Ottimo il sistema di messa a fuoco, che sfrutta los angeles tecnologia a rilevamento di fase. I 425 punti AF di cui è dotato coprono l’intera immagine, garantendo una precisione estrema. È molto comoda da utilizzare, grazie advert una chiara disposizione delle ghiere funzione, ed il mirino digitale integrato con (*15*)tecnologia OLED 0,5″ da 3.690.000 pixel è grande e dettagliato. In definitiva, los angeles (*15*)X-T3 è una mirrorless 4K molto capace sia in termini fotografici e video, rimanendo però compatta e maneggevole.(*20*)

Fujifilm X-H1

Questa macchina è los angeles mirrorless 4K di Fujifilm (*15*)pensata in keeping with i videomaker più esigenti. Fujifilm X-H1 integra un sensore (*15*)APS-C Trans CMOS di terza generazione da (*15*)24,3 megapixel senza il filtro passabasso, affiancato dal processore d’immagine (*15*)X-Processor PRO. Dal momento che è pensata sopratutto in keeping with i video, troviamo un sistema di stabilizzazione a 5 assi che permette di guadagnare fino a 5.5 forestall. Los angeles qualità video è davvero ottima. Fujifilm X-H1 è in grado di effettuare riprese in modalità (*15*)Cinema 4K a 24 fps e in (*15*)4K a 30 fps, con filmati sluggish movement a (*15*)120 fps in modalità (*15*)Complete HD.(*20*)

Presente anche F-Log direttamente sulla scheda SD in risoluzione 4K, e los angeles velocità di trasmissione arriva con un bitrate di ben 200 Mbps. Il sistema di autofocus, molto importante se cercate una mirrorless 4K in keeping with girare video, è stato migliorato in modo story da tenere il soggetto a fuoco anche durante movimenti rapidi e inaspettati. Ultima chicca in keeping with i video, los angeles simulazione della pellicola “ETERNA” direttamente in keeping with le riprese video che emula los angeles pellicola cinematografica.(*20*)

Un accessorio di cui non potrete fare a meno è il (*15*)vertical energy booster, esclusivo in keeping with questa mirrorless 4k. Permette di scegliere tra los angeles durata delle batteria portando los angeles fotocamera a raggiungere ben 900 scatti, oppure los angeles potenza, utile in keeping with los angeles raffica di scatto e in keeping with registrare video in 4K della durata di 30 minuti. (*20*)

Mirrorless 4K con sensore complete body(*16*)

Le mirrorless 4K con sensore complete body sono davvero poche. Attualmente l’unico emblem in grado di produrre mirrorless di questo tipo è (*15*)Sony che con los angeles sua(*15*) serie Alpha 7 è stata in grado di offrire tre versioni differenti in grado di andare in contro alle esigenze dei singoli fotografi e videomaker che cercano(*15*) alte prestazioni e qualità. Tra i tre modelli los angeles mirrorless 4K più adatta in keeping with i video è sicuramente Sony A7S II, che attualmente rimane los angeles sola in questa guida, in attesa che altri emblem o Sony stessa siano in grado di creare altre mirrorless 4K con sensore complete body con specifiche e caratteristiche various.(*20*)

Sony Alpha 7 III

Questa fotocamera è los angeles nuova mirrorless fundamental della serie Alpha. In questo caso (*15*)il nome fundamental è fuorviante: nonostante si tratti del modello access point in keeping with le mirrorless complete body, (*15*)le caratteristiche sono straordinarie. Ed è proprio su questo concetto che vuole giocare Sony, ridefinendo gli usual delle proprie mirrorless e cercando di raggiungere il miglior rapporto qualità prezzo imaginable. L’aspetto interessante di questa mirrorless 4K è che è ottima sia in keeping with foto che in keeping with video, scendendo si a compromessi, ma generando ottimi risultati da entrambe le parti.(*20*)

Sony Alpha 7 III integra un sensore complete body (*15*)BSI CMOS da (*15*)24 megapixel, affiancato dal processore (*15*)BIONZ X. Los angeles gamma ISO della fotocamera è pari a (*15*)100-51200, estendibile fino a 204800, ed è in grado di raggiungere una raffica di scatto di 10 fps. Si tratta della metà della ben più costosa Sony A9, ma risultano comunque molti in keeping with los angeles fascia di prezzo in cui è collocata. Il sistema di autofocus può contare su ben 693 punti, proprio come A9, e arrivando a coprire il 93% della scena, praticamente tutti i punti inquadrati allo scatto. L’abbiamo provata in anteprima con due ballerini di tango e dobbiamo dire di esserci trovati molto bene sopratutto con il suo sistema di monitoring. Infatti il sistema sfrutta los angeles tecnologia 4D Focal point che raddoppia los angeles precisione e l’efficienza anche quando le condizioni di luce non sono semplici.(*20*)

Capacità video

Passando alla parte video, Sony Alpha 7 III è in grado di registrare video in 4K (*15*)a 24p sfruttando (*15*)l’oversampling, ovvero registrando un video in 6K in keeping with poi ridurlo e ottenere immagini ancora più dettagliate e particular.Presente anche lo stabilizzatore a 5 assi e (*15*)S-Log2 e S-Log3 in keeping with una gestione dei colori professionale. Come miglioramenti rispetto alla versione precedente troviamo un doppio slot in keeping with los angeles scheda SD, un sistema di connettività avanzato con los angeles presenza di una porta (*15*)USB SuperSpeed e il chip (*15*)WiFi. Los angeles durata della batteria è davvero ottima in keeping with una mirrorless dal momento che questa mirrorless 4K arriva a scattare 710 foto con una singola ricarica, un numero che fa concorrenza perfino alle più moderne reflex. (*20*)

Sony Alpha 7 II è los angeles mirrorless 4K in keeping with chi cerca una fotocamera completa e adatta sia in keeping with effettuare foto che video.(*20*)

Sony a7S II

Le (*15*)fotocamere mirrorless 4K in grado di ottenere degli ottimi risultati in condizioni di scarsa luminosità ambientale non sono tante, ma los angeles (*15*)Sony a7S II è sicuramente una di queste. Le prestazioni advert alti valori di sensibilità ISO di cui è capace sono straordinarie, e in keeping with questo è da considerarsi come una delle migliori opzioni in keeping with girare video con poca luce.(*20*)

Questo è possibile grazie alla sua dotazione {hardware}: infatti è dotata di un (*15*)sensore CMOS Exmor complete body (*15*)da 12.2 MP, che le permette di catturare tantissima luce. Insieme al processore d’immagine avanzato (*15*)BIONZ X diventa capace di un vary ISO impressionante: parte da(*15*) ISO 100 in keeping with arrivare a(*15*) ISO 409600. Sony progetta los angeles serie S delle sue mirrorless complete body concentrandosi sulle necessità dei videomaker, e questa a7S II è una bomba in questo settore. Può (*15*)girare video in 4K fino a 30p/100 Mbps, e supporta vari formati di registrazione professionali. Non manca los angeles (*15*)stabilizzazione a 5 assi integrata, una grossa mano in keeping with ottenere dei video fluidi e stabili anche senza utilizzare dei supporti esterni. Le raffiche sono solo da 5fps, ma los angeles velocità di scatto non è sicuramente il suo specialty.(*20*)

Los angeles a7S II è los angeles (*15*)migliore mirrorless 4K Sony in keeping with chi cerca una fotocamera da utilizzare principalmente in keeping with i video in condizioni di luminosità estreme.(*20*)